h1

IL FATTO QUOTIDIANO INCIAMPA SUL COMPLIMENTO DI OBAMA A MONTI

marzo 30, 2012

E dopo le uova di struzzo e il complotto per uccidere il Papa, il Fatto Quotidiano ne ha inanellata un’altra. Per mettere alla berlina l’untuosa piaggeria dei principali media italiani, che li porterebbe ad avere una sorta di pregiudizio positivo nei confronti del governo, il giornale di Travaglio e soci ha finito per rendere evidente il proprio pregiudizio negativo. Aprioristico e fazioso.

Il fatto (con la “f” minuscola) qual è? Obama durante il suo discorso fa un complimento a Monti, che però non è presente perché tenuto al cellulare da Cicchitto. Il Fatto Quotidiano lancia la bomba: quel complimento non c’è mai stato. I media che non hanno troppa simpatia per il governo (ad esempio Il Giornale e Dagospia– ma ci casca anche Mentana su La7) lo seguono  a ruota. La fonte? Il sito web della Casa Bianca.

Sul sito della presidenza degli Stati Uniti c’è il discorso pronunciato da Obama, ma dell’elogio a Monti non c’è traccia. Eccola qui la pistola fumante, la prova regina che i media italiani sono pronti a bersi come acqua fresca qualsiasi notizia lusinghiera per il governo che venga battuta dall’Ansa, senza nemmeno prendersi la briga di verificarla.

Peccato che il complimento ci fosse stato realmente. Non è finito nel brogliaccio del discorso di Obama sul sito della Casa Bianca perché è stato pronunciato alla fine del vertice, quando il presidente sud coreano ha invitato il presidente americano a tirare le conclusioni del summit. Lo hanno riferito – portando riscontri incrociati – le fonti diplomatiche italiane presenti in Sud Corea.

Allora, che il Fatto Quotidiano si senta di dare lezioni sulla verifica delle fonti agli altri, quando le sue sono il sito web della Casa Bianca, è irritante. Che urli al pregiudizio sempre favorevole al governo, quando inciampa e svela la propria ostilità predeterminata, è addirittura esilarante. A meno che non si tratti di un complotto ordito dai padroni delle economia e della politica internazionale – l’ennesimo del resto – contro l’unica voce libera e indipendente del giornalismo italiano.

Tommaso Canetta

Annunci

One comment

  1. Ma se è come dite voi perché non postate la fonte? perché il video e non solo il testo della Casa Bianca conferma ciò che dice il fatto.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: