h1

L’INSOPPORTABILE CAPPELLO CHE LA DESTRA VUOL METTERE SULLA RIFORMA DEL LAVORO

marzo 22, 2012

A sentire gli esponenti delle destra italiana, parrebbe che Monti non abbia fatto altro che esaudire i loro desideri. E’ un buon tentativo di mettere in difficoltà il centrosinistra e di lucrare consenso sull’operato del governo, ma in definitiva una bugia.

Durante il governo Berlusconi 2001-2006 l’esecutivo varò la (impropriamente detta) “Riforma Biagi”. Contrariamente alle indicazioni del giuslavorista ucciso dalla Br, la legge fu tutta centrata sul dare un diritto di vita e di morte alle imprese sui lavoratori. Flessibilità degenerata in precariato e sfruttamento, e nessuna rete di protezione sociale. Sarà anche vero che la riforma ha permesso un aumento dell’occupazione, ma forse anche reintrodurre la schiavitù otterrebbe lo stesso esito.

Quanto all’articolo 18, il piano della destra è sempre stato abolirlo punto, o poco più. Il sistema che si sta delineando con la riforma Fornero è ben diverso e più articolato. Sono previsti meccanismi di contrasto alla precarietà, alle finte partite Iva, incentivi alla stabilizzazione, creazione di un contratto prevalente e via dicendo. Ci sono molti imprenditori scontenti per questo nuovo assetto: avranno costi più alti, più vincoli, più controlli. Il modello a cui ci si ispira non è il liberismo reaganiano ma la socialdemocrazia scandinava (il tutto, purtroppo, in salsa italiana).

La destra quindi sostiene una menzogna quando si intesta la paternità della riforma in discussione (non per niente Elsa Fornero non è certo una donna culturalmente di destra). Lo fa per un astuto calcolo politico. L’altra parte dovrebbe essere altrettanto astuta e non bersi la bugia che il Pdl le sta servendo.

Tommaso Canetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: