h1

FLASHTECCA – BERLUSCONI E LA NIPOTE DI MUBARAK

febbraio 14, 2012

La Corte Costituzionale ha oggi rigettato il conflitto di attribuzione sollevato dal Parlamento contro il Tribunale di Milano. Grazie per averci ricordato che ad aprile 2011 la Camera, e a settembre 2011 il Senato, avevano votato a maggioranza la tesi difensiva degli avvocati di Silvio Berlusconi: l’eventuale reato sarebbe stato di natura ministeriale – e quindi spettava giudicare al Tribunale dei Ministri – in quanto il premier avrebbe chiamato in Questura perché convinto si trattasse realmente della nipote di Mubarak. Visto il contenuto delle intercettazioni sarebbe stato più credibile farli votare che Berlusconi riteneva si trattasse di un membro delle forze dell’ordine, di una scolaretta, di un’infermiera o di Babbo Natale.

Annunci

One comment

  1. […] le note stonate dell'informazione « FLASHTECCA – BERLUSCONI E LA NIPOTE DI MUBARAK CONFLITTO D’ATTRIBUZIONE E MINISTERI A MONZA: TORNA IL BUONSENSO febbraio 16, […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: