h1

LIBERALIZZAZIONI RINVIATE

dicembre 13, 2011

I Taxisti ce l’hanno fatta, ancora una volta: quel pallido tentativo di liberalizzazione che il governo Monti aveva previsto è già stato azzoppato. «Il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea» viene escluso «dall’ambito di applicazione» dalle misure di liberalizzazione delle attività economiche. Lo prevede un emendamento del governo presentato alle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera. Come ai tempi di Bersani, non c’è verso di toccare i privilegi di questa categoria.

Esulta Alemanno (tanto per confermare qualche stereotipo sul colore politico della maggioranza dei tassinari di Roma), meno i cittadini italiani. Se questi sono i chiari di luna per le liberalizzazioni c’è poco da rallegrarsi. Quando scenderanno in campo le lobby delle libere professioni, avvocati, notai, medici, giornalisti, architetti etc, incattiviti dalla spada di Damocle che impone una riforma entro il 13 agosto 2012 pena l’abolizione, che speranze ci sono che questo governo regga l’urto?

Eppure il governo Monti era nato proprio nell’ottica di scontentare un po’ tutti gli interessi particolari in favore dell’interesse generale. Si chiedono sacrifici ai pensionati come ai lavoratori autonomi, ai dipendenti del pubblico impiego come ai professionisti, agli artigiani come ai proprietari di beni di lusso. Se questo o quel gruppo cominciano ad ottenere che i propri privilegi vengano salvaguardati, ci vorrà pochissimo perché tutti chiedano lo stesso (già i farmacisti preannunciano una serrata entro breve), riuscendo finalmente ad affondare il Paese.

Tommaso Canetta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: