h1

MA IL PARLAMENTO PADANO E’ UN’ISTITUZIONE?

dicembre 2, 2011

I presidenti di Veneto e Piemonte, Luca Zaia e Roberto Cota bollano come “un’evidente provocazione” la convocazione da parte del governo dei rappresentanti delle Regioni per domenica mattina. Motivo di tanto sdegno? Perchè per la stessa data, stessa ora, era già prevista la prima solenne convocazione del parlamento padano.

Il risultato finale delle dichiarazioni leghiste è abbastanza comico. Non è possibile rimanere seri immaginando Mario Monti che, stretto tra gli impegni a Roma e Bruxelles, osserva il calendario e scuote la testa pensoso: “No, domenica non posso convocare i rappresentanti delle Regioni perché due di loro devono andare al parlamento padano”. Al parlamento padano (che esiste in virtù dell’omonimo grana, pare).

Cota addirittura sostiene che si tratti di uno “sgarbo istituzionale”. Che la Padania non esista e che il suo parlamento sia frutto di una fantasia sfrenata di Bossi non sembrano elementi di un qualche peso nel ragionamento della camicie verdi. Fino a prova contraria però, il parlamento padano non è un’istituzione. A questo punto sarebbe meno patetico se Renata Polverini o Enrico Rossi lamentassero uno sgarbo istituzionale perché domenica l’una aveva fissato il bridge con le amiche e l’altro aveva in programma da mesi la sagra della porchetta…

Tommaso Canetta

Annunci

One comment

  1. questi amano abbaiare…



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: