h1

Morto Bin Laden, ma parliamo d’altro…

maggio 2, 2011

Di notizie c’è sempre bisogno, così nel giorno della morte di Bin Laden e della foto falsa (sindrome americana già nota ai tempi dello sbarco sulla luna: la notizia è vera ma le prove sono false) andando a leggere su google news si possono trovare alcune autentiche perle.

Cominciamo con Italia News, che ci informa che se i bambini dormono di più stanno crescendo di statura. Quindi se volete che vostro figlio giochi nella Nba tenetelo strafatto di torazina e tavor e provate ad innaffiarlo.

Prosegue sulla falsariga il Sole 24 ore, giornale della Confindustria, che manda un avviso ai naviganti (maschi) lettori del quotidiano: “Donne manager, col potere diventano più infedeli“. Quindi se vostra moglie ha le tentazione di fare carriera potrete aggiungere anche questo razzo alla batteria di cazzate maschiliste che si possono usare per sbarrarle la strada. Lo studio è stato portato avanti da uno psicologo olandese. Psicologo. Olandese.

Ma restiamo all’estero. Da Oakland, California, il reverendo Camping ci informa che alle 6 del pomeriggio del 21 maggio 2011, il 2 per cento della popolazione mondiale sarà direttamente catapultata in paradiso, il restante 98%…beh, avrà un pessimo clima ma ottima compagnia. Per il reverendo “campeggio” (luogo dove probabilmente ha esiliato il suo cervello) inoltre il movimento gay-pride è un segnale mandato da Dio come segno della fine imminente”. Ecstasy mistica…

Per concludere passiamo ad argomenti più faceti: al processo Mediatrade Berlusconi ha dichiarato che “per 24 volte le accuse contro di me sono state inventate. Gli stessi giudici lo hanno riconosciuto”. Maledetti comunisti…

Tommaso Canetta

Annunci

One comment

  1. Interessante questo post…D’altronde più che una persona è un personaggio e come tale lo vediamo e l’abbiamo sempre visto, da spettatori di una storia..

    Ma ora che Maramao è morto come si fa…?

    Spero avrai modo di ricambiare presto la visita in questo strano giorno!

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/05/02/maramao/



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: