h1

Meno male che Ruby c’è

febbraio 3, 2011

foto da Dagospia

Nell’orgia di dichiarazioni, intercettazioni e autoassoluzioni che hanno intasato giornali e tv, una considerazione è rimasta sottotraccia:  meno male che Ruby c’è!

Altro che Silvio, è la (ex) minorenne marocchina (ex egiziana) il vero motore della politica e della società civile italiana. C’è voluta lei per far tornare la politica a parlare di politica, riforme e disegni di legge (poco importa che in realtà sia tutta una campagna elettorale anticipata). C’è voluta lei per ridare a un’opposizione esangue la forza di chiedere le elezioni. C’è voluta lei per rendere stentorea la voce delle donne indignate di tutta Italia. C’è voluta lei per far emergere il malcontento dei cattolici, almeno di quelli che non contestualizzano. C’è voluta lei per ringalluzzire una satira, via internet e via tv, che ultimamente era sottotono.

Insomma, se la serva Italia è storicamente donna di bordello, serviva una collega per ricordarle che anche le “escort” hanno una loro dignità.

Tommaso Canetta

Annunci

One comment

  1. allora votiamo tutti Ruby!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: